Il giorno 7 maggio scorso si è tenuta, presso i locali del campo da rugby di Terramaini, la prevista adunanza annuale dei soci per gli adempimenti di bilancio sociale consuntivo per l’anno 2016 e preventivo per l’anno 2017.

Entrambi i documenti contabili sono stati approvati con l’unanimità dei consensi.
Il dibattito, che ha trovato una partecipazione attiva di tutti i presenti ha riguardato non solo lo svolgimento dell’attivi agonistica ma anche, in funzione di quella, le problematiche della gestione dell’impianto sportivo e delle risorse necessarie per la sua conduzione e manutenzione.
Gli interventi hanno avuto una particolare attenzione al lavoro che la società ha intrapreso nella promozione della pratica sportiva nelle categorie giovanili, nella prospettiva di pervenire al necessario rincalzo della categoria seniores con l’apporto delle nuove leve.
Questo l’auspicio dei seniores che con impegno e al meglio delle loro possibilità hanno dato corpo alla loro passione agonistica in campionato. Ciò in stretta aderenza a quei nobili valori che il nostro esprimere, sapendo lasciare, rispetto ad essi, in secondo piano anche i risultati di classifica.
Non è mancato il disappunto di tutti per la ultra venticinquennale attesa di risposta dei comuni di Cagliari e Monserrato alla richiesta di una concessione d’uso diretto o indiretto alla società per il tempo necessario a consentire l’accesso alle risorse finanziarie del Credito Sportivo, per l’adempimento dei necessari lavori di adeguamento degli spazi di gioco e delle strutture, in funzione di una più decorosa condizione d’ambiente del sito, ed una meno rischiosa praticabilità degli spazi per uno svolgimento in sicurezza della prativa sportiva anche degli adolescenti.
LA SPERANZA NON MUORE MAI!.
Cagliari, li 7 maggio 2017
Il Presidente, Pasquale Pirri