Martedì 2 maggio corrente mese,presso la club house dell'unionrugbycagliari si è tenuto un incontro-dibattito con il vice presidente della federazione italiana rugby Salvatore Perugini,accompagnato da Gino Donatiello e dal Presidente del comitato Sardo di Rugby Gianni Atzori.

Alla riunione hanno partecipato tutte le società del sud Sardegna e le tematiche affrontate hanno avuto ad oggetto le questioni più urgenti che riguardano il rugby sardo in generale e le problematiche delle singole società. Si è parlato delle problematiche relative ai settori giovanili ed al rapporto con gli istituti scolastici e dello scouting .  Un altra tematica affrontata è la situazione dei campi da gioco in generale e la possibilità di accedere tra le varie opzioni anche al credito sportivo per creare delle strutture sempre più vicine agli standard ideali per una pratica dello sport più sicuro.Altra questione affrontata sono i pochi contributi e i rimborsi per le trasferte,che assolutamente gravano su tutte le società che devono affrontare campionati a livello nazionale.

Il vice-Presidente Perugini si è mostrato molto interessato e disponibile verso le società sarde e si adopererà per creare un rapporto continuo e diretto prevedendo per il futuro altri incontri non solo generali ma anche particolari con le singole società.

Speriamo sia iniziata una nuova era per il movimento rugbistico sardo!!.

                      Totò con i dirigenti